Il primo quotidiano sulla tecnologia nel retail
Aggiornato a
Technoretail - Trevikart: nuovo plateau ventilato per stoccare l’uva da tavola
Lo stand di Trevikart alla fiera Macfrut 2024 di Rimini
Information
News

Trevikart: nuovo plateau ventilato per stoccare l’uva da tavola

Information
- Trevikart packaging ortofrutticolo - Trevikart plateau ventilato - Trevikart uva da tavola

Trevikart, azienda del Gruppo Pro-Gest, uno dei principali produttori dell’industria cartaria italiana ed europea, ha presentato alla fiera Macfrut 2024 di Rimini le sue ultime soluzioni per il packaging ortofrutticolo, in particolare per il segmento sempre più in espansione dell’uva da tavola.

Al fine di garantire al consumatore finale un prodotto di qualità sempre maggiore, Trevikart ha presentato un nuovo plateau ventilato, un sistema di stoccaggio avanzato progettato per conservare l’uva da tavola direttamente in cella frigo, garantendo una perfetta aerazione e un’ottimale conservazione del prodotto. Una soluzione unica che consente di prevenire la condensa, l'umidità e il deperimento del prodotto, assicurando che l’uva soddisfi una clientela finale sempre più esigente. Packaging su misura, utilizzo di materiali ecosostenibili e biodegradabili e tecnologie avanzate di stampa e design caratterizzano l’approccio di Trevikart nel settore del packaging ortofrutticolo, offrendo soluzioni per i produttori e i distributori di ortofrutta che desiderano coniugare innovazione e sostenibilità.

Negli ultimi 50 anni, l’Italia ha registrato una crescita notevole nel settore dell’uva da tavola, grazie a varietà sempre più diverse e avanzate tecniche di conservazione. Trevikart vuole essere al centro di questo processo, fornendo tecnologie all’avanguardia e soluzioni innovative per garantire la freschezza e la qualità del prodotto, sia sul mercato nazionale sia internazionale. Tra le destinazioni principali delle esportazioni di uva da tavola di origine italiana, la Germania rappresenta il primo mercato con il 35% del totale dell’export, seguito dalla Francia al 20%, mentre il restante 15% si distribuisce tra altri Paesi dell’Unione Europea e al di fuori di essa.

L’uva da tavola italiana rappresenta un patrimonio prezioso della nostra terra – afferma Benedetta Zago, direttrice generale e responsabile del mercato ortofrutta di Pro-Gestche nel corso degli anni ha conquistato sempre più spazio sulle tavole nazionali e internazionali. Grazie a continue innovazioni nel settore della coltivazione, conservazione e imballaggio, l’uva da tavola italiana è diventata un’eccellenza riconosciuta a livello mondiale. Il nostro plateau ventilato rappresenta una soluzione avanzata per mantenere la freschezza e la qualità del prodotto, consentendo ai consumatori di godere di un prodotto di elevata qualità. Continuiamo a collaborare con i nostri clienti per sviluppare soluzioni su misura in grado di garantire una continua crescita e successo per il settore ortofrutticolo italiano”.

ALTRI ARTICOLI

Technoretail - Trevikart: nuovo plateau ventilato per stoccare l’uva da tavola

Despar Nord: avvisi pagoPA e bollo auto si pagano in cassa

Grazie alla collaborazione tra Despar Nord (Aspiag Service), la concessionaria dei marchi Despar, Eurospar e Interspar nelle cinque regioni del Nord Italia, e la paytech Nexi, i clienti degli oltre 250 punti vendita Despar Eurospar e Interspar di Triveneto, Emilia-Romagna e Lombardia possono pagare bollo auto e avvisi pagoPA direttamente alla…
Technoretail - Trevikart: nuovo plateau ventilato per stoccare l’uva da tavola

Harrys Zachariadis, nuovo supply chain director Coca-Cola Hbc Italia

Coca-Cola Hbc Italia, principale produttore e imbottigliatore delle bevande a marchio The Coca-Cola Company sul territorio nazionale, ha nominato Harrys Zachariadis nuovo supply chain director per l’Italia, dove già dal 2010 al 2013 ha ricoperto il ruolo di manufacturing director.
       
    Il sito Technoretail - Trevikart: nuovo plateau ventilato per stoccare l’uva da tavola

Technoretail - Trevikart: nuovo plateau ventilato per stoccare l’uva da tavola