Technoretail - Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende
Il primo quotidiano sulla tecnologia nel retail
Aggiornato al
Technoretail - Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende
Il trend del tasso di conversione nei vari canali marketing
Information
News

Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende

Information
- Omnisend studio marketing omnicanale - Omnisend e-commerce - Omnisend tasso di conversione

Omnisend, piattaforma di marketing via email e sms usata da oltre 100mila venditori, ha realizzato uno studio sull’impatto del marketing omnicanale sulle aziende analizzando più di 280 milioni di messaggi inviati dalle imprese di e-commerce italiane nel 2023, fra cui email, sms e notifiche push.

I messaggi hanno portato a più di 300mila vendite nel nostro Paese, aiutando i clienti italiani di Omnisend a generare oltre 108 milioni di euro. “Considerando l’altissimo numero di canali a pagamento e le differenze fra loro – commenta Greg Zakowicz, esperto di e-commerce marketing di Omnisendè difficile mantenerli attivi, specialmente in presenza di budget limitati. Per questo motivo è importante concentrarsi sulle tattiche di marketing che funzionano. Il marketing omnicanale basato su email, sms e notifiche push ha aumentato il tasso di conversione di quasi il 500%. Se aggiungiamo i sistemi di automazione, i risultati sono ancora più positivi”.

I ricercatori di Omnisend hanno scoperto che le email, gli sms e le notifiche push automatizzate (ovvero quelle innescate da un’azione da parte del potenziale cliente) hanno avuto prestazioni di gran lunga superiori rispetto ai messaggi programmati. Fra i messaggi automatizzati sono inclusi quelli inviati ai clienti che abbandonano il carrello, coloro che si sono iscritti a una newsletter o quando un articolo fra i preferiti torna nuovamente disponibile. Per le email automatizzate, il tasso click-to-conversion – che traccia il numero di vendite provenienti da utenti che hanno cliccato su un messaggio – è salito dal 5% al 31%, nel caso degli sms la crescita è stata dall’1% al 5,4%, mentre le notifiche push automatizzate hanno visto salire il tasso di conversione dal 5% al 18%.

I settori produttivi italiani con il maggior tasso click-to-conversion nel 2023 sono stati salute e benessere (11%), alimentari e bevande (9%) e giochi (8%). Fra i fanalini di coda troviamo scienza (0,49%), Internet (1,16%) e fumo e svapo (1,4%). “Risultati così irregolari possono essere frutto di vari fattori – precisa Greg Zakowiczcome il numero di messaggi inviati, il contenuto delle comunicazioni o la percentuale di messaggi automatizzati. Una cosa che sappiamo per certa è che i brand che uniscono email, sms e messaggi push nelle loro campagne di marketing, oltre a utilizzare sistemi di automatizzazione legati al comportamento, generano più vendite”.

Per potenziare la propria strategia di marketing omnicanale, Omnisend suggerisce di esplorare altri canali di comunicazione non ancora utilizzati, di automatizzare i messaggi poiché garantiscono risultati molto superiori alle campagne programmate, di ampliare le liste attraverso i vari canali e di ottimizzare le email per aumentare la conversione.

ALTRI ARTICOLI

Technoretail - Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende

SumUp: in Italia la spesa alimentare è sempre più cashless

Secondo l’Osservatorio Alimentari Cashless di SumUp, fintech attiva nel settore dei pagamenti digitali con soluzioni innovative per business di ogni dimensione, nel primo trimestre 2024 nella spesa alimentare degli italiani cresce l’utilizzo dei digital payments: +29,2% le transazioni senza contanti nei supermercati e negozi di food.
Technoretail - Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende

Omnia Technologies crea una nuova divisione per l’high-speed beverage

Omnia Technologies, la piattaforma specializzata nelle tecnologie di automazione e imbottigliamento per i settori dei distillati, del vino, delle bevande non alcoliche, dei prodotti lattiero-caseari e del farmaceutico, lancia una nuova divisione dedicata all’high-speed beverage – focalizzata sulle tecnologie di soffiaggio, imbottigliamento,…
Technoretail - Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende

Fidenza Logistics Park: la nuova sfida di Sfre e Weerts

Services for Real Estate (Sfre) e Weerts presentano Fidenza Logistics Park, la cui costruzione è in corso: un immobile di circa 50mila mq ubicato in una posizione altamente strategica, a soli 2 km dall’Autostrada A1 e adiacente sia all’interporto di Parma sia a quello di Bologna.
Technoretail - Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende

Sisal punta alla cybersecurity affidandosi al Gruppo Impresoft

Sisal – impresa di riferimento nel mercato del gioco regolamentato che conta oggi più di 2.300 dipendenti e una rete di circa 48mila punti vendita – ha scelto il Competence Center Corporate Resilience di Impresoft Group per rafforzare i propri sistemi di sicurezza dell’infrastruttura IT.
Technoretail - Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende

Minsait: le aziende retail e fashion conoscono poco i propri clienti

Secondo il rapporto realizzato da Minsait, società di Indra operativa in ambito digital transformation e IT, le aziende italiane del retail, largo consumo e fashion ritengono di avere una conoscenza poco profonda dei propri clienti: il 28% afferma di non avere una conoscenza sufficiente e solo l’11% ritiene che sia ottima.
Technoretail - Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende

Acqua & Sapone evita 16 t di CO2 grazie al progetto digital di Evogy

La catena di igiene e bellezza Acqua & Sapone, grazie al progetto di decarbonizzazione ed efficientamento energetico affidato a Evogy B Corp e Società Benefit – tech company italiana specializzata in soluzioni digitali per la gestione intelligente dei consumi energetici – che ha coinvolto 22 punti vendita, ha evitato oltre 16 tonnellate di CO2 e…
Technoretail - Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende

InPost lancia un contest per vivere in prima persona il Tour de France

InPost, operatore specializzato nelle consegne out-of-home e partner ufficiale del Tour de France, organizza un contest e mette in palio la possibilità di vivere in prima persona la 111a edizione della gara ciclistica più famosa al mondo, che quest’anno parte eccezionalmente dall’Italia.
       
    Il sito Technoretail - Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende

Technoretail - Omnisend analizza l’impatto del marketing omnicanale sulle aziende


Copyright © 2024 - Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano - P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits