Technoretail - D’Amico sceglie la blockchain per la tracciabilità dei suoi prodotti
Il primo quotidiano sulla tecnologia nel retail
Aggiornato al
Technoretail - D’Amico sceglie la blockchain per la tracciabilità dei suoi prodotti
Grazie al QR code riportato in etichetta è possibile verificare dove, quando e con quali materie prime è stato realizzato il prodotto
Information
News

D’Amico sceglie la blockchain per la tracciabilità dei suoi prodotti

Information
- D'Amico blockchain tracciabilità - D'Amico Digital Product Passport - D’Amico filiere sostenibili

D’Amico, azienda leader nel settore delle conserve alimentari, lancia il progetto Digital Product Passport con il quale sceglie la tecnologia della blockchain per la tracciabilità dei suoi prodotti, ribadendo i valori della trasparenza e dell’affidabilità che da sempre contraddistinguono il Gruppo.

Grazie alla blockchain, che permette di tracciare l’intera filiera alimentare dalla materia prima al prodotto a scaffale, le informazioni sono ancora più chiare, non modificabili e totalmente digitalizzate. A beneficiarne è senza dubbio il cliente finale, che può interagire e scoprire cosa c’è dietro ogni prodotto.

Il progetto pilota, realizzato in collaborazione con Genuine Way, ha come focus tutte le filiere dei fagioli: ogni lotto di prodotti offre informazioni di produzione e supply chain e i dati vengono prima notarizzati su una blockchain pubblica e poi caricati nel Passaporto Digitale.

Basterà scannerizzare il QR code riportato sull’etichetta di ogni referenza e digitare il numero di lotto per poter verificare in qualsiasi momento dove, quando e con quali materie prime è stato realizzato il prodotto, a completa garanzia di trasparenza, interconnessione, validità legale e sicurezza.

Siamo veramente orgogliosi di poter presentare il progetto Digital Product Passport – afferma Maria D’Amico, marketing manager di D’Amicoaver investito nella tecnologia della blockchain rappresenta per la nostra azienda un’evoluzione, ma anche la conferma del lavoro fatto finora. Ciò che ci ha sempre distinti e che negli anni abbiamo saputo dimostrare ai nostri consumatori è il pieno rispetto delle materie prime e dell’ambiente. Con la blockchain si aggiungono dei tasselli importanti in tema di digitalizzazione e di innovazione per il nostro brand, fornendo al cliente un’ulteriore prova in termini di trasparenza e la sicurezza di offrire prodotti qualitativamente validi provenienti da filiere tracciabili e sostenibili. Ci teniamo a ringraziare Genuine Way per il supporto e la professionalità dimostrate nella realizzazione del progetto”.

ALTRI ARTICOLI

Technoretail - D’Amico sceglie la blockchain per la tracciabilità dei suoi prodotti

Shopping: 9 italiani su 10 preferiscono acquistare nei negozi fisici

Secondo l’indagine “The State of Shopping 2024” realizzata da ShopFully, tech company specializzata nel drive-to-store, in collaborazione con la sister company Offerista Group, ben il 95% dei consumatori italiani rispondenti preferisce acquistare nei punti vendita fisici e tra questi, quasi 7 su 10 (65%) preferiscono far compere esclusivamente in…
Technoretail - D’Amico sceglie la blockchain per la tracciabilità dei suoi prodotti

Sensormatic Solutions presenta a Cibus l’antitaccheggio alla fonte

Sensormatic Solutions, il portafoglio di soluzioni retail di Johnson Controls, in occasione dell’edizione 2024 di Cibus – la più importante fiera dedicata all’agroalimentare italiano che avrà luogo a Parma dal 7 al 10 maggio – metterà in mostra le più recenti soluzioni tecnologiche dedicate al food retail, in particolare la Protezione alla Fonte e…
Technoretail - D’Amico sceglie la blockchain per la tracciabilità dei suoi prodotti

Levoni semplifica la gestione vendite col software di Impresoft Engage

Levoni, produttore di salumi italiani dal 1911, ha deciso di implementare il proprio sistema di ordini e la comunicazione verso la propria rete vendita con il software forSales di Impresoft Engage, azienda del Competence Center Customer First del Gruppo Impresoft. L’obiettivo è quello di rendere più efficiente e capillare la diffusione del Made in…
Technoretail - D’Amico sceglie la blockchain per la tracciabilità dei suoi prodotti

Pinalli elimina completamente la plastica dal packaging per e-commerce

Pinalli, la principale piattaforma italiana di distribuzione di prodotti per la bellezza e la cura del corpo, in collaborazione con Raja Italia – specializzata nel mercato dell’imballaggio – rafforza in maniera significativa l’impegno verso la sostenibilità scegliendo di eliminare completamente la plastica dal packaging delle spedizioni e-commerce.
Technoretail - D’Amico sceglie la blockchain per la tracciabilità dei suoi prodotti

Esw: il retail tra tecnologia omnichannel e commercio integrato

Oggi il consumatore nel suo customer journey non solo si aspetta di poter sfruttare tutti i touchpoint messi a disposizione dai retailer, ma è alla ricerca di un’esperienza d’acquisto sempre più fluida e personalizzata. Con l’obiettivo di venire incontro a queste esigenze i merchant si affidano a tecnologie e a soluzioni digitali innovative in…
       
    Il sito Technoretail - D’Amico sceglie la blockchain per la tracciabilità dei suoi prodotti

Technoretail - D’Amico sceglie la blockchain per la tracciabilità dei suoi prodotti


Copyright © 2024 - Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano - P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits