Il primo quotidiano sulla tecnologia nel retail
Aggiornato al

La crescita di Bracchi ha il volto delle donne

Bracchi cresce “al femminile”. Il colosso della logistica di Bergamo ha infatti appena terminato una campagna di un centinaio di assunzioni nei primi mesi del 2022, di cui il 45,5% delle nuove assunte è donna, segno non solo dell’impegno aziendale verso la gender equality, ma anche di un nuovo modo, dal punto di vista delle donne, di percepire un settore designato storicamente come maschile.



In Bracchi, infatti, ci sono donne alla guida di camion e muletti, ma sono presenti anche in ruoli manageriali e in ogni ambito della vita lavorativa, dall’ingegneria logistica alla pianificazione dei trasporti, dalla direzione delle succursali estere, fino agli uffici amministrativi.

78 dei nuovi arrivi faranno riferimento alle sedi italiane, 23 nuovi dipendenti per le sedi estere, distribuiti tra Germania, Polonia e Slovacchia. L’età media aziendale è intorno ai 40 anni e il 90% di essi sono contratti di tipo indeterminato e determinato, con un significativo numero di stabilizzazioni; il restante sono tirocini formativi che per Bracchi rappresentano una valida via per scoprire nuovi talenti.

Le sfide connesse alla progressiva crescita aziendale sono molte, per questo in Bracchi è stata implementata la governance aziendale, ora garantita da un modello di organizzazione, gestione e controllo, che vigila sul rispetto di etica contrattuale, sicurezza e politiche ambientali. Il “modello” è stato predisposto sulla base delle prescrizioni del decreto e delle linee guida elaborate da Confindustria per sensibilizzare sia dipendenti che collaboratori di Bracchi, affinché seguano, nell’espletamento delle proprie attività, comportamenti corretti e lineari al fine di prevenire il rischio di commissione dei reati che possono esser commessi in azienda.

Technoretail - La crescita di Bracchi ha il volto delle donne

“Abbiamo un forte bisogno di giovani capaci di affrontare le sfide che la logistica ci pone ogni giorno”, dice l’amministratore delegato Umberto Ferretti. “Siamo alla ricerca costante soprattutto di autisti, magazzinieri, ingegneri logistici e professionisti nella gestione di trasporti, spedizioni, gestione documenti doganali e fiscali, amministrazione. Per aiutarli ad integrarsi in azienda, diamo la possibilità ai giovani di mettersi alla prova con percorsi di formazione e tirocini aziendali, grazie anche a partnership attive con istituti di formazione”.

“La missione di Bracchi è perseguire l’eccellenza nella gestione attraverso l’innovazione e la qualità dei propri servizi”, conclude Ferretti. “L’innovazione è un obiettivo permanente dei collaboratori di Bracchi ed è frutto di una ricerca costante e approfondita, operata anche mediante la formazione professionale finalizzata all’erogazione del miglior servizio alla clientela. La qualità di Bracchi è frutto di una cultura condivisa e si identifica in servizi efficienti, garantiti, in grado di soddisfare le esigenze più attuali e di ottemperare alle leggi sulla sicurezza del lavoro e dell’ambiente”.

ALTRI ARTICOLI

Technoretail - La crescita di Bracchi ha il volto delle donne

Continua anche nel primo semestre 2022 la crescita di Mapp

Mapp continua a registrare ottimi risultati anche nel primo semestre del 2022, aumentando le vendite nel settore new business del 23% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Allo stesso tempo, i ricavi da cross-selling sono più che raddoppiati rispetto allo stesso semestre del 2021.
Technoretail - La crescita di Bracchi ha il volto delle donne

I consumatori desiderano che gli esseri umani siano al centro

I dati e il modo in cui vengono utilizzati sono l'unica chiave di lettura per misurare la sopravvivenza a lungo termine dei retailer. La loro influenza, infatti, si esercita in ogni interazione, dalle vendite al servizio, dagli sconti alle consegne fino ai resi e i rimborsi: i brand che saranno in grado di gestirli, analizzarli, comprenderli e…
Technoretail - La crescita di Bracchi ha il volto delle donne

Nutanix rinnova l'infrastruttura IT di Pittarello

Pittarello ha rinnovato l’infrastruttura, scegliendo il software Nutanix per la sicurezza intrinseca della tecnologia e per la scalabilità. Aiutata da Axera, ha costruito un’architettura semplice ma efficace, gestibile da un’unica piattaforma centralizzata.
Technoretail - La crescita di Bracchi ha il volto delle donne

3A amplia il management

3A rafforza il management, con l’entrata di Barbara Bitetti nel ruolo di Head Of Marketing, Michele Manfrin nel ruolo di Chief Information Officer e Daniel Markovic nel ruolo di Head of Digital Business Unit.
Technoretail - La crescita di Bracchi ha il volto delle donne

Le principali tecnologie per migliorare l'esperienza cliente

La user experience è la nuova parola d’ordine e, in un’era in cui l’esperienza del cliente è un importante differenziatore competitivo. Per questo motivo Juniper Networks ha individuato le principali soluzioni di networking su cui i rivenditori dovrebbero concentrarsi per mettere i propri clienti nelle condizioni di raggiungere l’obiettivo. Oggi…
       
    Il sito Technoretail - La crescita di Bracchi ha il volto delle donne

Copyright © 2022 - Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano - P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits