Il primo quotidiano sulla tecnologia nel retail
Aggiornato al
Technoretail - La Doria sceglie Kfi per potenziare la tracciabilità dei suoi prodotti
L’etichetta Rfid aggiunge un elemento di identificazione radio al tradizionale codice a barre
Information
Case History

La Doria sceglie Kfi per potenziare la tracciabilità dei suoi prodotti

Information
- La Doria sceglie Kfi - La Doria tracciabilità prodotti - Kfi tecnologia Rfid

La Doria, food company d’eccellenza nel settore conserviero, ha scelto Kfi, leader nell’implementazione di soluzioni e tecnologie per l’Industria 5.0, come partner strategico per potenziare la tracciabilità dei propri prodotti e migliorare l’integrazione dei sistemi a supporto dei processi produttivi, logistici, di qualità e manutenzione.

L’utilizzo della piattaforma software di Kfi, e la conseguente implementazione della tecnologia Rfid nei siti produttivi di La Doria, è parte di un più ampio progetto che mira all’adozione di soluzioni tecnologiche innovative per migliorare la tracciabilità dei propri prodotti alimentari, a partire dalla risoluzione di una delle criticità che si presentavano nel processo di imballaggio dei pallet.

È stata, quindi, installata una tecnologia integrata per potenziare la tracciabilità a valle del processo produttivo: in uscita dalle diverse linee, La Doria ha inserito tre avanzati applicatori automatici Kfi che appongono dei tag Rfid riportanti le informazioni chiave sui prodotti pallettizzati. L’etichetta Rfid aggiunge un elemento di identificazione radio al tradizionale codice a barre, contribuendo in modo sostanziale al miglioramento generale della tracciabilità. Durante il processo il pallet, grazie al tag Rfid, si sposta verso il fasciatore dove il sistema legge i dati memorizzati nei chip. Viene così elaborata e stampata un’etichetta con tutte le informazioni da applicare al collo una volta imballato, implementando un superiore livello di controllo per dare un segnale di sempre maggiore attenzione ai clienti e garantire loro la ricezione dei prodotti corretti.

Nel contesto dei business aziendali, il reparto IT emerge come strategico – afferma Raffaele Todisco, chief information officer di La Doriacontribuendo in modo rilevante alla gestione dei costi e alla crescita dei ricavi attraverso un’integrazione efficiente di processi, sistemi e risorse umane. L’IT interno si configura come abilitatore dell’innovazione, ma la scelta del partner giusto è fondamentale per il successo. In questo percorso continuo di innovazione, la profonda collaborazione tra i dipartimenti e le persone coinvolte fa la differenza. Kfi, consapevole che limitarsi a fornire hardware non è più sufficiente, si è impegnata a supportarci nell’ottimizzazione dei processi, riconoscendo l’importanza di offrire assistenza nei sistemi a sostegno delle attività e consulenza nelle modalità di applicazione”.

Grazie all’introduzione della tecnologia Rfid e alla nuova filosofia tecnologica, abbracciata dagli utenti con entusiasmo, l’incidenza di errori nelle spedizioni è stata quasi completamente annullata, consentendo contemporaneamente un aumento significativo dell’efficienza operativa.

       
    Il sito Technoretail - La Doria sceglie Kfi per potenziare la tracciabilità dei suoi prodotti

Technoretail - La Doria sceglie Kfi per potenziare la tracciabilità dei suoi prodotti


Copyright © 2024 - Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano - P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits