Il primo quotidiano sulla tecnologia nel retail
Aggiornato al

Aumentano gli investimenti in AI e in automazione per gestire le incertezze della supply chain e migliorare la sostenibilità

Aumentano gli investimenti in automazione, AI e flussi di lavoro intelligenti, ecosistemi e sostenibilità, e vengono re-immaginate le operazioni legate alla supply chain. È quanto emerge da un nuovo studio dell'Institute for Business Value di IBMOwn Your Transformation” realizzato allo scopo di mettere in luce come i Chief Supply Chain Officer stiano affrontando le importanti sfide relative alla supply chain causate dalla pandemia globale di COVID-19, dall’inflazione, dal cambiamento climatico, e dagli eventi geopolitici, e come intendano mettere alla prova le loro supply chain in futuro.



L'indagine, condotta su 1.500 CSCO e Chief Operating Officer, rivela infatti che si stanno adottando le tecnologie di intelligenza artificiale e automazione per fornire interconnessione con partner e fornitori e per consentire operazioni sostenibili e prevedibili.

Quasi la metà dei CSCO intervistati ha dichiarato infatti di aver introdotto nuove tecnologie di automazione negli ultimi due anni, un approccio che può aggiungere prevedibilità, flessibilità e intelligenza alle operazioni della supply chain, e di utilizzare l'intelligenza artificiale per monitorare e tracciare le prestazioni.

Technoretail - Aumentano gli investimenti in AI e in automazione per gestire le incertezze della supply chain e migliorare la sostenibilità

I CSCO intervistati classificano inoltre la sostenibilità come la terza sfida più importante nel prossimo futuro, dopo le interruzioni della supply chain e l'infrastruttura tecnologica: il 52% pone la sostenibilità in cima alla lista delle priorità o quasi, mentre il 50% dichiara che i propri investimenti in sostenibilità accelereranno la crescita aziendale.

In più, il 20% degli intervistati si distinguono per la capacità di accelerazione dell'innovazione, guidata dai dati, per prepararsi a un futuro incerto. Un gruppo, questo, che sta già superando i colleghi su parametri chiave, tra cui una crescita del fatturato annuo superiore dell'11%. Oltre a puntare all’integrazione di flussi di lavoro automatizzati tra le funzioni organizzative e con i loro partner per ottenere visibilità, approfondimenti e azioni in tempo reale. Segue poi la modernizzazione della loro infrastruttura tecnologica: il 56% opera attualmente su cloud ibrido e il 60% sta investendo in infrastrutture digitali per scalare e fornire valore. Per concludere con l’ampliamento delle iniziative di sostenibilità, creando nuovi prodotti e servizi: il 58% vede l'opportunità di migliorare il coinvolgimento dei clienti attraverso gli imperativi di sostenibilità.

Technoretail - Aumentano gli investimenti in AI e in automazione per gestire le incertezze della supply chain e migliorare la sostenibilità

"Per combattere efficacemente i fattori di stress senza precedenti della supply chain, come l'inflazione, è imperativo che i CSCO si concentrino sull’attuazione di iniziative di analytics, AI e automazione per costruire supply chain intelligenti, resilienti e sostenibili", ha dichiarato Jonathan Wright, IBM Consulting Global Managing Partner, Sustainability Services and Global Business Transformation. "Automazione eAIpossono consentire ai CSCO e alle loro organizzazioni di raccogliere dati, identificare i rischi, convalidare la documentazione e fornire audit trail, anche in periodi di forte inflazione, contribuendo nel frattempo alla gestione dei rifiuti e dei consumi di carbone, energia e acqua".

       
    Il sito Technoretail - Aumentano gli investimenti in AI e in automazione per gestire le incertezze della supply chain e migliorare la sostenibilità

Copyright © 2022 - Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano - P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits