Il primo quotidiano sulla tecnologia nel retail
Aggiornato al

A Londra, aperto da Tesco un cashless store

Technoretail - A Londra, aperto da Tesco un cashless store

In pieno centro a Londra, al 19-21 High Holborn, il retailer Tesco ha aperto un cashless store. 

Il format consente ai consumatori di effettuare il pagamento della spesa presso apposite casse self-service esclusivamente tramite carte contactless, carte di debito e di credito, Apple Pay e Tesco Pay +. Nello specifico, si tratta del primo punto vendita Tesco senza contanti, dopo quello inaugurato nel 2018 presso la sede centrale dell’azienda, a Welwyn Garden City.

Quest’ultimo store è frequentato, soprattutto, dallo staff di Tesco, sebbene sia accessibile a tutti. La scelta di Tesco rientra in un trend già avviato: infatti, anche altri retailer del Regno Unito stanno sperimentando store che prevedono il pagamento della spesa senza contanti.

Technoretail - A Londra, aperto da Tesco un cashless store

Per esempio, Sainsbury’s sta testando un punto vendita senza registratori di cassa presso il quale i clienti utilizzano l’App dedicata SmartShop Scan & Go e presso lo stesso store, comunque, è presente un help desk per i consumatori che prefericolo pagare in denaro contante o tramite carte.

Technoretail - A Londra, aperto da Tesco un cashless store

Per quanto riguarda l’insegna Marks & Spencer, sta estendendo a 44 store la possibilità di effettuare la spesa tramite smartphone e senza pagamento alla cassa: in questo caso, i consumatori eseguono personalmente la scansione del codice a barre dei prodotti ed eseguono il pagamento di quanto acquistato fino a un valore di 30 sterline tramite l’iPhone, utilizzando Apple Pay o una carta registrata con il proprio account attivato su MarksAndSpencer.com.

       
    Il sito Technoretail - A Londra, aperto da Tesco un cashless store

Copyright © 2022 - Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano - P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits