Apre a Roma il nuovo MediaWorld Tech Village

Il rivoluzionario format Tech Village di MediaWorld approda nella Capitale, all’interno della Galleria commerciale Porta di Roma.


Disegnato dall’architetto Fabio Novembre e il suo studio, si tratta di un vero e proprio “experience center” di oltre 6.500 mq volto all’innovazione con 140 tra addetti esperti e consulenti.

Il concept architettonico si ispira a quello della tipica piazza italiana, definita perimetralmente dai porticati esterni in cui sono ospitate le 18 “botteghe” tecnologiche, fucine del know-how tecnologico. Qui si trovano le sezioni dedicate a ciascun ambito dell’elettronica gestite dai major brand partner di MediaWorld. Il fronte della galleria del centro commerciale ha un forte impatto comunicativo e riassume il tema della digitalizzazione attraverso l’utilizzo di un rivestimento ad effetto pixel nei colori del brand con sfumatura verso l’ingresso.

Technoretail - Apre a Roma il nuovo MediaWorld Tech Village

All’interno, l’area centrale è animata dal “mercato”, mentre nel cuore della piazza pulsano di vitalità le aree eventi ed experience all’insegna dell’intrattenimento. La galleria perimetrale delle “botteghe” tecnologiche è invece sovrastata da un ledwall che percorre il perimetro a 360° come in una grande arena della tecnologia caratterizzata da comunicazione e design.

Technoretail - Apre a Roma il nuovo MediaWorld Tech Village

Le persone non solo possono scoprire, acquistare e testare in anteprima i prodotti, ma anche ricevere formazione e conoscere nel dettaglio tecnologia ed elettronica per la casa, il tempo libero, l’ufficio e le varie professioni.

Il Tech Village, il terzo in Europa, dopo Milano e Rotterdam, è parte integrante della strategia evolutiva omnicanale di MediaWorld che mette al centro il Cliente, combinando bisogno, scoperta e passione, attraverso tutti i touch point, dall’online al negozio fisico.

Technoretail - Apre a Roma il nuovo MediaWorld Tech Village

“Il Tech Village è stato ideato come un hub esperienziale, poliedrico e contemporaneo. Un format innovativo che ci permette di rispondere a diversi obiettivi: offrire entertainment e formazione per rendere semplice e alla portata di tutti la tecnologia e allo stesso tempo soddisfare le nuove esigenze delle persone, a cui offriamo consulenza sempre più sartoriale, aiutandole a orientarsi meglio nelle loro scelte d’acquisto, grazie ad una relazione personale e diretta. - Ha affermato Luca Bradaschia, Amministratore Delegato di MediaWorld Italia. - Nel Lazio siamo presenti con 8 punti vendita che coinvolgono un totale di circa 380 collaboratori e abbiamo scelto di continuare a investire nella Capitale perché crediamo fortemente nelle potenzialità di questo territorio per la crescita e la digitalizzazione in generale del Paese”.

“Lo spazio, come in un’architettura urbana, segue un layout concentrico pensato per guidare le persone in un’esperienza emotiva e di incontro umano, agevolato per esempio dai salotti lounge che rallentano e rilassano i flussi all’interno del Tech Village. Anche i materiali, gli arredi e i colori sono stati scelti per accompagnare verso scoperta e conoscenza. Il legno naturale domina l’area delle botteghe, mentre il rosso tipico dell’insegna è un accento sui toni caldi delle pareti e delle pavimentazioni” - ha dichiarato l’architetto Fabio Novembre.